BLOG

Nè partenze, nè arrivi domenica 19 novembre 2006

Dalle nostre parti è uno spettacolo che non attira più lo sguardo. Abbiamo fatto l'abitudine all'abbandono di opere che un tempo erano utili. La ferrovia ne è un magistrale esempio, ormai "sorpassata" dall'uso dei trasporti su ruote.
Giacciono abbandonate le traversine sotto binari arruginiti dalla mancanza di movimento su di essi. La sensazione predominante è la tristezza, ma anche la privazione di una libertà dell'uomo moderno: potersi spostare a proprio piacimento.
La ferrovia è stata la spina dorsale su cui il nostro paese, l'Italia, ha fondato la propria crescita. Ne rimarranno i segni ancora per un po' di anni, poi il tempo cancellerà anche queste testimonianze di un passato che fu.

Visite: 712
Commenti: Scrivi commento



I più visti